‘Un’ decalogo per uno ‘straniero’ a Bogotá

10-comandamenti

Un poco ironico, un poco no: ecco alcune delle cose che uno straniero a Bogotá (e per alcune cose in Colombia in generale) si sente dire o deve fare in quel di oltreoceano

  1. Non prendere MAI il taxi per la strada per evitare il famoso “Paseo Milionario”
  2. Se vi trovate in piedi su una ‘buseta’ e qualcuno che sta seduto si offre di tenervi la borsa, é maleducato rifiutare
  3. A meno che non si tratti di amici, non dire mai ‘Hola’ a un adulto o vi considereranno maleducati e alcuni si offenderanno a morte
  4. Non buttare la carta igienica nel WC
  5. Anche se al mattino c’é un sole che spacca le pietre, uscire con l’ombrello e almeno un maglioncino (per non dire cappotto)
  6. Non andare al SUD soli, soprattutto dopo che fa buio
  7. Tra maschietti, non si usa il TU ma l’Usted, poco importa se si tratta dell’amico del cuore o di un parente
  8. Andare almeno una volta ad Andrés Carne de Res (col portafoglio pieno)
  9. Non c’é spazio per gli schizzinosi, rifiutare di bere dallo stesso bicchiere o di mangiare dalla stessa forchetta di un’altra persona é considerato abbastanza offensivo
  10. Se dovete prendere il Trasmilenio in ora di punta, andare alla fermata in tenuta antisommossa
Annunci